Scuole di Apeitolim

Scuole di Apeitolim

Paese: 

Uganda

Regione: 

Karamoja

Luogo: 

Apeitolim

Data avvio: 

1 Gen 2013

Data fine: 

31 Dic 2016

Stato: 

  • Attivo

Beneficiari: 

bambini dai 3 ai 10 anni

Budget: 

7.000 € / anno

Genesi progetto: 

E’ difficile poter gestire una classe ed insegnare con un così alto numero di alunni – 80-100 per classe!
Già dall’anno scorso, per ovviare a tale problema, la Missione Comboniana di Matany ha, a proprie spese, iniziato a stipendiare 18 insegnanti “supplementari”, che possano supportare gli attuali insegnanti di classe, suddividendo ciascuna in diversi gruppi.

Background: 

IDEA onlus ha iniziato nel 2011 a supportare le attività nel campo socio-educativo, inviando volontari, animatori ed educatori, per formare giovani che potessero coaudiuvare, nel periodo non scolastico, nelle attività ricreative, i missionari Comboniani di Matany.
E’ stato altresì avviato il progetto “Scuola Karamoja” che prevede il sostegno di studenti in difficoltà economica che frequentano la scuola, dalla primaria all’università.

Ad Apeitolim il sistema scolastico presenta numerose problematiche, tra cui la scarsità di aule (la popolazione assieme alle Autorità Locali ha ufficialmente richiesto altre 6 scuole da dislocare sul territorio) e lo squilibrio tra numero di bambini in età scolare e numero di insegnanti (80-100 bambini per un solo insegnante).
Alla Missione comboniana e alle associazioni con loro collaboranti è stato chiesto un contributo per il finanziamento degli insegnanti delle classi elementari, fino a quando il Governo riconoscerà ufficialmente le nuove scuole e se ne farà carico. Si prevede che tale sostegno sia garantito almeno fino al 2016.

Obiettivi: 

  • Migliorare la qualità della formazione, garantendo un inferiore rapporto tra numero di insegnanti e alunni
  • Diffondere la scolarizzazione, capillarizzando la presenza di scuole sul territorio
  • Raggiungere con iniziative di formazione una popolazione isolata e un territorio privo di strutture e servizi

Azioni: 

  • Assicurare lo stipendio agli insegnanti di supporto (18 insegnanti per 9 mesi/anno);
  • Garantire il monitoraggio dell’andamento del progetto attraverso periodici viaggi di controllo da parte di volontari dell’associazione;
  • Raccogliere report finanziari annuali da parte dei Missionari comboniani circa la destinazione dei fondi.

Millenium goals: