IDEA compie 10 anni!

IDEA compie 10 anni!

1 Giu 2019

IDEA compie 10 anni: scegli un regalo per te, ne farai uno più grande a chi aiuteremo insieme!
Voglia di estate, voglia di sole?

Abbiamo novità che ti portano in Africa... e che donano davvero allegria e colore!
Ad ogni oggetto è associato un progetto. Un aiuto diretto, e un modo per conoscere nel dettaglio le attività che supportiamo.
Scegli l'oggetto che ti piace di più... o provali tutti!

PLEXIGLASS per le Scuole di Apeitolim e per i Parti Sicuri di Moroto
Questi oggetti vengono dalla mente e dalla mano di Flavia, artista torinese che collabora come volontaria con IDEA onlus fin dalla sua fondazione. Un materiale povero - il plexyglass - abilmente intagliato al laser per ricreare veri e propri oggetti d'arte, con i quali Flavia si è fatta conoscere in molti negozi di Torino e non solo: chi la conosce ritroverà il suo stile, questa volta declinato su temi e colori ugandesi!
Grazie a Flavia - che produce per IDEA questi splendidi oggetti, ispirati direttamente ai progetti che andranno a finanziare. L'artista non percepisce alcun compenso, ma ci regala la sua opera! Potete scegliere tra la collana e la spilla, nelle due versioni - con la sagoma dell'albero e con quella della mamma con bimbo.
Gli oggetti verranno venduti su ordinazione tramite contatto diretto
Chiedici maggiori informazioni a info _@_ ideaonlusforafrica.org oppure visita la la pagina facebook.

Serie African Mother: supporto al progetto SAFE DELIVERIES a Moroto, Karamoja.

Una sagoma di donna, fonte di vita: madre e portatrice di acqua, sostegno e sostentamento della famiglia e della società.
La mortalità materna in Italia è di 4-6 casi ogni 100.000 nati vivi; nella regione del Karamoja, nel nord dell'Uganda, è di 500 casi per 100.000 nati vivi. Solo il 45% dei parti di questa regione avviene in ambito sanitario protetto, con enormi rischi, data la difficoltà per molte donne di accedere ai Centri di Salute, che prevedono sempre un pagamento privato (che anche se a costo contenuto, risulta comunque non affrontabile per molte donne, soprattutto perchè è ancora l'uomo in genere a decidere l'impiego delle risorse economiche).
Per cercare di fronteggiare questa drammatica situazione, IDEA onlus ha deciso di finanziare un progetto specifico, insieme alla Diocesi di Moroto, che prevede l'aumento dei servizi pre e post-natali, il potenziamento dell'educazione sanitaria e soprattutto un intervento diretto: l'accesso gratuito al percorso nascita e al parto assistito in ambito sanitario.
La copertura delle spese relative ai parti nelle strutture sanitarie della diocesi viene quindi garantita, dal 1 luglio 2018, da IDEA onlus. Questo sta consentendo un importante incremento dei parti sicuri e il precoce riconoscimento di situazioni a rischio.

Serie African Three: supporto al progetto APEITOLIM- scuole rurali per una comunità che cresce.
Una sagoma di albero: fronde ampie, per proteggere dal sole e dal caldo, per accogliere una comunità che impara e cresce.
Apeitolim è un piccolo centro abitato a circa un centinaio di chilometri da Moroto, in un impervio angolo della già isolata regione del Karamoja; in pratica, dovete immaginarvelo come uno di quei posti difficilissimi da raggiungere, privi di strade, strutture, servizi. Ma per quanto piccolo e isolato, Apeitolim ha avuto negli ultimi anni una grandissima crescita demografica: si trova infatti di un'area fertile per la presenza di alcune falde acquifere, nel mezzo di un territorio per il resto invece arido e inospitale. Proprio per questo, in questa zona la popolazione, tradizionalmente nomade, è divenuta stanziale. Sta imparando a coltivare, e finalmente riesce a crescere rispetto alla sola sussistenza, creando una comunità più stabile e solida. Padre Marco, missionario comboniano di grande esperienza, da sempre profondo conoscitore del popolo Karimojong e del suo territorio, ha deciso di investire su quest'area, fondando le basi di tutto ciò che serve ad una comunità: un centro sanitario e strutture scolastiche. IDEA è da anni coinvolta nel supporto alle scuole di Apeitolim: scuole rurali, pressochè prive di strutture, ma sempre più ricche di giovani studenti, per le quali IDEA sostiene le spese degli insegnanti. In questi anni il numero di alunni e di classi è cresciuto in maniera notevole, e ad oggi è quasi raddoppiato: sono ormai 30 gli insegnanti supportati dal progetto. Le necessità però aumentano, e vorremmo poter fare di più - e non solo per le scuole- di questa comunità che ha dimostrato di voler lavorare duramente per il proprio riscatto.

Un BRACCIALE per vestire la scuola

10 perline, come i nostri 10 anni. A cui si aggiungono altre 10 perline, a rappresentare il futuro. E il segno più bello del futuro che speriamo e vogliamo costruire passa attraverso i bambini e la possibilità di garantire loro di andare a scuola.

I bracciali di questa nuova serie sono realizzati per IDEA dalle amiche del marchio MamiAle - due giovani artiste torinesi con la passione per le piccole cose belle. Già partner di IDEA nelle attività natalizie, ecco una proposta nuova, colorata, leggera - ma sempre elegante e di carattere. Una rivisitazione dei classici bracciali estivi, indossabili da soli o in serie - al polso o anche come cavigliera. Con un plus davvero speciale per noi: il richiamo alla nostra storia, ai nostri dieci anni insieme, e al futuro che ci aspetta.
Per questo abbiamo deciso di abbinarli ad uno dei progetti più duraturi: il sostegno alle borse di studio per l'educazione primaria in Karamoja. In questa regione del Nord Uganda il tasso di accesso alle scuole elementari è il più basso del Paese: solo il 13% per i maschi, e addirittura l'8% per le femmine. Impiegati in lavori manuali - in primis la pastorizia - i bambini spesso non possono frequentare la scuola perchè le famiglie non riescono ad affrontare le spese delle tasse di iscrizione e dell'acquisto del materiale necessario - poca cancelleria, e la divisa scolastica.
IDEA sostiene attualmente circa 500 borse di studio per bambini della primary school: aiutaci a far crescere ancor di più il numero dei nostri piccoli studenti.
Ad ogni bracciale, una divisa: che non è un "di più", ma spesso rappresenta l'unico vestito; e che diventa motivo di orgoglio, impegno, riscatto.
Chiedici maggiori informazioni a mamialebijou _@_ gmail.com oppure visita la la pagina facebook.